Giphy, il motore di ricerca per le gif animate

Gif animate con Giphy

Sembravano destinate a scomparire, ma grazie alla crescente diffusione di social network come Tumblr e Buzzfeed riappaiono prepotentemente nel web. Sto parlando delle Gif animate che da qualche mese hanno un motore di ricerca dedicato.

Giphy

Il progetto realizzato da Alex Chung e Jace Cooke si propone di catalogare e ordinare le Gif Animate tenendo conto della loro rilevanza. L’idea è creare un’immensa libreria d’alta qualità, come conferma lo stesso Chung:

“Abbiamo un crawler Web personalizzato che va su Internet e guarda le fonti migliori per le nuovi GIF. Cerchiamo di ottenere i metadati dalle immagini utilizzando alcuni algoritmi, così come i tag se la GIF è presente su Tumblr.”

Nella prima settimana di vita il sito ha ricevuto ben 30.000 visitatori, a dimostrazione che l’interesse per le immagini animate è ancora forte.

Giphy, motore di ricerca per gif animate.

Come funziona

La Homepage è un muro di gif animate che cambiano al riavvio della pagina, mentre passando con il mouse su ognuna di esse si attiva la preview. In alto troviamo il box di ricerca e un menù che ci permette di visualizzare gli “artisti” presenti, con il relativo profilo e l’elenco delle immagini messe a disposizione. Immancabile il blog, in realtà un ulteriore elenco di animazioni con qualche informazione testuale.

Se non si hanno le idee chiare su cosa cercare Giphy può risultare confuso e ostico, almeno inizialmente, ma la voce Browse presente nel menù, permette la visualizzazione per categorie popolari.

Non resta che andare su Giphy e cercare le GIF che ci interessano.

GiphyGimphy dawsongiphy drink

 

Autore: Andrea Murales

Mi occupo di grafica e webdesign da un decennio. Da un paio di anni mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come webwriter e content editor. LAVORO: Webdesigner e Grafico2.0 - WebWriter e ContentEditor - Joomla e Wordpress Expert - Food Blogger TEMPO LIBERO: Spiaggiarsi sul divano, ozio artistico

2 pensieri riguardo “Giphy, il motore di ricerca per le gif animate”

  1. Dipende dal contesto. In un articolo “leggero” e da “cazzeggio” ci stanno bene, se invece riempi un blog di gif animate la cosa cambia non poco.

  2. Io, ad essere onesta, non amo particolarmente le gift animate.. sarà che mi innervosiscono, e poi ci sono certi siti, blog e forum dove se ne fa davvero abuso ed è peggio che trovarsi tra lucine intermittenti e fastidiose da Luna Park. Comunque se il sito offre gift di qualità è già buono da tenere in considerazione nel caso servisse giusto una gift per abbellire o rendere interessante un post. Buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *