Firenze capitale e il logo poco originale

150 anni da quando Firenze fu capitale del Regno d’Italia. Il comune festeggerà l’evento con una serie di celebrazioni che, da oggi, hanno un logo ufficiale.
Dopo aver letto alcuni commenti e soprattutto averlo visto, ho deciso di scrivere due righe.

 Firenze capitale

Palazzo Vecchio, l’alloro e il tricolore. Sono i tre simboli che caratterizzano il logo di tutte le iniziative per i 150 anni di Firenze Capitale (1865-2015). Verranno fatte anche coccarde e magliette, libri. Il nuovo simbolo, scelto dopo numerose consultazioni e confronti con i rappresentanti delle 89 istituzioni e associazioni che fanno parte del Comitato per le celebrazioni, è stato presentato stamani in Palazzo Vecchio dal presidente del Consiglio comunale e coordinatore del Comitato Eugenio Giano (il lavoro di coordinamento è coadiuvato dai vicepresidenti e dal presidente della commissione cultura Leonardo Riebbero). Il logo è stato realizzato dal Comune in collaborazione con l’architetto Vincenzo Vaccaro e il professor Raimondo Innocenti.

Si può leggere il resto dell’articolo sul sito del comune di Firenze.

Tutti questi eventi, presentati delle 89 tra istituzioni e associazioni che compongono il Comitato per le celebrazioni, da oggi hanno un logo ufficiale. Il simbolo, scelto dopo numerose consultazioni e realizzato dal Comune in collaborazione con l’architetto Vincenzo Vaccaro e il professor Raimondo Innocenti, è stato presentato in via ufficiale dal presidente del Consiglio comunale e coordinatore del Comitato, Eugenio Giani. Che sui cinque simboli che lo compongono ha parlato di «una scelta a lungo meditata che privilegia la data 1865-2015 rispetto al più generale 150°, Palazzo Vecchio in quanto sede di fiorentinità e dell’allora parlamento, l’alloro simbolo della cultura con il tricolore a chiudere la corona che cinge Palazzo Vecchio a immagine di ciò che in quegli anni Firenze ha rappresentato per l’Italia».

Lanazione.it

Questo è il simbolo scelto per Firenze Capitale

Firenze capitale, il logo

l simbolo per Firenze Capitale (foto Giuseppe Cabras/New Press Photo)

Perché ho deciso di scrivere questo post?

La risposta preferisco lasciarla alle immagini perché, meglio di qualsiasi parola, sapranno descrivere lo stupore una volta scoperto che cotanto lavoro di ingegno e creatività è il “riciclaggio” di un logo usato qualche anno fa (2010 per la precisione).

50-anni-frecce-tricolori

 

Frecce_Tricolori_francobollo

Francobollo celebrativo, 50º anniversario della nascita della PAN

La somiglianza è notevole vero? Ci sarebbero tante cose da dire su questo ennesimo attentato alla creatività, perpetrato dai comuni grazie a scelte e collaborazioni quanto meno discutibili (vedi logo della città di Salerno o la grafica dell’Estate Romana 2013).

Quello che fa veramente incazzare che sono migliaia e migliai i giovani grafici/creativi che saprebbero fare di meglio (e che sicuramente avrebbero maggior necessità di eseguire lavori di questo spessore), ma si finisce per assistere a questi (ben pagati) scempi.

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti GRATUITAMENTE agli aggiornamenti via email